Novità

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutti (3863)

Oggetto 1 – 12 di 3863

Protezione per il personale umanitario: il Consiglio di sicurezza dell’ONU adotta una risoluzione svizzera

24.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Il 24 maggio 2024, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che mira a proteggere il personale umanitario e delle Nazioni Unite nelle zone di conflitto. La Svizzera ha negoziato la risoluzione e l’ha sottoposta al voto del Consiglio. Il documento sottolinea l’impegno di lunga data della Svizzera a favore della protezione dei civili, che il Paese intende portare avanti in via prioritaria durante il suo mandato nel Consiglio di sicurezza nel periodo 2023-2024.


Consultazioni politiche tra il segretario di Stato del DFAE Alexandre Fasel e la Turchia

23.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Il 22 maggio 2024 il segretario di Stato del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) Alexandre Fasel ha incontrato ad Ankara il viceministro degli esteri turco Mehmet Kemal Bozay. Al centro dei colloqui, le relazioni bilaterali, i diritti umani, gli sviluppi regionali, l’integrazione europea e la guerra contro l’Ucraina.


La Svizzera intensifica la lotta alla povertà nelle aree rurali di tutto il mondo

22.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta del 22 maggio 2024 il Consiglio federale ha deciso di sostenere il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (FISA) con un importo complessivo di 49,5 milioni di franchi tra il 2025 e il 2027. Il Fondo mira a promuovere la lotta contro la povertà e la fame nelle aree rurali. Con questa decisione il Consiglio federale porta avanti il sostegno della Svizzera al FISA, iniziato nel 1978.


Approcci flessibili in un mondo instabile: il Consiglio federale adotta la strategia di cooperazione internazionale 2025–28

22.05.2024 — Comunicato stampa EDA
In occasione della sua seduta del 22 maggio 2024, il Consiglio federale ha adottato il messaggio concernente la Strategia di cooperazione internazionale 2025–28 (Strategia CI 2025–28). Gli obiettivi e le priorità della cooperazione internazionale della Svizzera per i prossimi quattro anni vengono ora sottoposti al Parlamento. La Strategia CI 2025–28 prevede un budget di 11,27 miliardi di franchi distribuito su quattro anni. In un mondo in continua evoluzione, la strategia definisce obiettivi a lungo termine quali la lotta alla povertà e la promozione dello sviluppo sostenibile, pur mantenendo un elevato grado di flessibilità per rispondere alle numerose crisi attuali.


Christine Schraner Burgener passa al DFAE

22.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Christine Schraner Burgener, a capo della Segreteria di Stato della migrazione (SEM), si dimette a fine anno. Il 1° gennaio 2025 assumerà una nuova funzione presso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), tornando a essere più impegnata a livello internazionale. Nella seduta del 22 maggio 2024 il Consiglio federale ha preso atto delle sue dimissioni.


Il consigliere federale Ignazio Cassis si reca in Ungheria e nei Balcani occidentali

21.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Mercoledì 22 maggio il consigliere federale Ignazio Cassis si recherà a Budapest, dove incontrerà il suo omologo ungherese Péter Szijjártó e il ministro degli affari europei János Bóka. È prevista anche una visita di cortesia al presidente Tamás Sulyok. L’Ungheria assumerà la presidenza del Consiglio dell’UE nella seconda metà del 2024. Dopo la visita in Ungheria, il 23 maggio il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) si recherà in Montenegro su invito del ministro degli esteri Filip Ivanovic prima di incontrare il vice Premier e ministro delle Finanze serbo Siniša Mali venerdì 24 maggio a Belgrado. I vari incontri saranno incentrati sulle relazioni bilaterali della Svizzera con i tre Paesi, sulla politica europea e sulla situazione della sicurezza in Europa.


Consiglio di sicurezza dell’ONU: sfruttare il potenziale della scienza al servizio della pace e della sicurezza

17.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Il 17 maggio 2024 la Svizzera ha organizzato un incontro del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per rafforzare l’interazione tra questo organo e la comunità scientifica. Coinvolgere la scienza nel processo decisionale del Consiglio ha il potenziale di promuovere la fiducia reciproca e di contribuire alla prevenzione dei conflitti. La costruzione di una pace sostenibile è una priorità dell’Esecutivo nell’ambito della partecipazione della Svizzera al Consiglio nel biennio 2023–2024.


Prestazioni di sicurezza private fornite all’estero nel 2023: ottavo rapporto di attività del DFAE

15.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta del 15 maggio 2024, il Consiglio federale ha preso atto dell’ottavo rapporto di attività sull’attuazione della legge federale sulle prestazioni di sicurezza private fornite all’estero (LPSP). Secondo la LPSP, le imprese che intendono fornire, dalla Svizzera, prestazioni di questo tipo all’estero sono tenute a notificarlo in anticipo all’autorità competente. Nel 2023 il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ricevuto 95 notificazioni da parte di aziende interessate e non sono stati emessi divieti nei loro confronti.


Il consigliere federale Ignazio Cassis alla riunione ministeriale del Consiglio d’Europa a Strasburgo

13.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Il 16 e il 17 maggio il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) sarà a Strasburgo per partecipare alla 133a sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, presieduta dal Principato del Liechtenstein. Tra i temi in discussione vi saranno la guerra contro l’Ucraina e l’adozione di una convenzione quadro sull’intelligenza artificiale. Il consigliere federale parteciperà anche alla cerimonia per il 75° anniversario del Consiglio d’Europa.


Il Consiglio federale intende sbloccare 10 milioni di franchi per gli aiuti di emergenza a Gaza

08.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta dell’8 maggio 2024 il Consiglio federale ha deciso di stanziare 10 milioni di franchi in risposta all’appello umanitario dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi in Medio Oriente (UNRWA). Il contributo è limitato a Gaza e alla copertura dei bisogni urgenti indicati nell’appello umanitario d’emergenza dell’UNRWA (aprile–dicembre 2024). La valutazione complessiva del Consiglio federale si basa sull’analisi del cosiddetto rapporto Colonna e sul coordinamento con altri donatori. Le Commissioni della politica estera delle Camere federali saranno consultate in merito a questa decisione.


Il consigliere federale Ignazio Cassis incontra il ministro degli esteri brasiliano

30.04.2024 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis ha ricevuto a Soletta il ministro degli esteri brasiliano Mauro Vieira. Le relazioni politiche ed economiche e la collaborazione nei settori della sostenibilità, della scienza e degli organismi multilaterali sono state al centro del colloquio. I due omologhi hanno anche parlato delle origini svizzere del ministro brasiliano.


Il consigliere federale Ignazio Cassis all’incontro speciale del WEF a Riad

27.04.2024 — Comunicato stampa EDA
Il 28 aprile il consigliere federale Ignazio Cassis si recherà all’incontro speciale del Forum economico mondiale (WEF) in Arabia Saudita. Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) parteciperà all’evento di due giorni nella capitale Riad, su invito del ministro degli esteri saudita. Alla luce del crescente divario tra Nord e Sud, la manifestazione mira a promuovere il dialogo sulla cooperazione globale.

Oggetto 1 – 12 di 3863

Comunicati stampa (3713)

Notizie (150)